Parigi

08 Novembre 2016

MAURIZIO CATTELAN IN NOT AFRAID ABOUT LOVE

E’ il vero grande ritorno di Maurizio Cattelan! Per chi avesse pensato ad un suo ritiro dalla scena artistica internazionale dopo la sua fenomenale mostra al Guggenheim Museum di New York, del 2012, sappia che non è proprio così!

Maurizio Cattelan è tornato con diciotto opere suggestive, disseminate da lui stesso, nelle lussureggianti sale del palazzo ottocentesco nel cuore di Parigi: il museo della Monnai è diventato il teatro di questa mostra, bella e irreverente, come la città che la ospita.

I soggetti sono duri e le immagini sorprendenti: tutto è in pieno stile di Cattelan. Le opere dello scultore suscitano un potente paradosso: il realismo inquietante delle sue creazioni di fronte all’idea della morte onnipresente, è dimostrata sia simbolicamente che dall’immobilità delle sue statue in resina.

Audacia e mancanza di rispetto pervadono la mostra: il picco lo si ha, con il lavoro “cult” di Cattelan, ovvero Papa Giovanni Paolo II che cade a terra, su un tappeto rosso, colpito da un enorme meteorite. Una chiara metafora, che negli anni 2000 parlava della crisi della Chiesa ed anticipava forse, le tematiche oggi ancor più attuali.

Irriverente, geniale, malizioso, divertente, serio, provocatorio, cinico: Maurizio Cattelan non è mai dove ci si può aspettare di trovarlo.

Insomma e’ una bellissima mostra, un punto di vita e un’occasione per una riflessione sulla nostra società. Dal 7 Novembre all’8 Gennaio, non perdetevela!

Un saluto, il vostro caro EddieRude