New York

7 Dicembre 2016

BRUCE HASSON GUIDA L’ARTISTS IN SAN FRANCISCO FOR AMATRICE

“Era il lontano 1989, precisamente il 17 Ottobre, quando ha iniziato a tremare la terra e ho subito pensato che mi sarebbe crollato tutto addosso…”

Ecco come ha descritto i primi istanti di quell’inferno Bruce Hassan, il famoso scultore e pittore che ha vissuto in prima persona ad un forte terremoto in California della scala di 7.1 e che ora, capisce appieno cosa significa vivere in una zona prevalentemente “faldosa”!

“La California è una terra sospesa sulla falda di Sant’Andrea, e ci dobbiamo aspettare di tutto, soprattutto il terremoto che renderà San Francisco un’isola, o peggio.. The Big One

Infatti, non appena ha saputo di quello che è successo in Italia, ad Amatrice, è subito intervenuto per potersi rendere utile e portare soccorso e sostegno alle famiglie colpite dallo spaventoso sisma, anche perché lui con l’Italia ha un legame davvero speciale.

Infatti la sua specializzazione risiede a Firenze, dove ha studiato nell’Accademia delle Belle Arti, perciò ha a cuore il nostro paese.. almeno lui!

Poco dopo il terremoto italiano, ha incontrato un suo caro amico che gestisce un ristorante a pochi passi da casa mia, e mi ha raccontato della sua famiglia italiana e di quello che era successo.. e da li abbiamo deciso insieme di fondare la mostra Artists In San Francisco for Amatrice, una mostra con raccolta benefica per dare supporto economico alle famiglie colpite dal sisma.

E non sarà l’unico artista partecipante, ma Hasson ha riunito un gruppo di èlite artistica per l’occasione, come il poeta 97 enne Lawrence Ferlinghetti, Americano ma i di origini Italiane, e tanti altri che si sono sentiti in dovere per dare una mano a queste persone.

Un’opera veramente splendida!

Alla prossima, EddieRude.