Milano

Simona Miele: That’s Amore

Eccoci qui, anche stavolta non vi parlerò di un prodotto ma di una Donna, si una donna con la D maiuscola. Simona è amante di tutto ciò che è bello, dalla moda ai viaggi fino al suo lavoro e la chiave del suo successo è amare ciò che fa e farlo sempre con il sorriso.

• Ma iniziamo dalla sua storia… chi è Simona?

Simona è una donna Milanese PR nel DNA; nel 1999 apre, insieme a Luca Guelfi suo mentore e collega ancora oggi, il primo ristorante a Milano che è niente meno del rinomato “That’s Amore”. Ha sempre avuto una passione per la ristorazione, passione che oggi l’ha portata a gestire due locali tra i più rinomati di Milano, ovvero il “Ricci” assieme a Belen Rodriguez e Joe Bastianich e il Petit Bistro Milano. Simona si occupa dell’organizzazione degli eventi e della comunicazione ma al Ricci ha gestito da sola anche tutta la parte di interior design senza bisogno dell’aiuto di esperti architetti.

• Amicizie “importanti”

Ovviamente la sua solarità e il suo lavoro la portano a conoscere una mole di gente impressionante; gestire due locali cardine della movida milanese la porta a rapportarsi con molte persone note, tra cui Belen Rodriguez, ormai amica storica da ben 10 anni. La loro amicizia si è consolidata grazie a una vacanza ad Ibiza fino a portale oggi ad essere vicine di casa. L’amicizia con Belen come è ovvio che sia le ha portato molta visibilità, ma si sa, la visibilità arriva a chi non la cerca e Simona non ne aveva certo bisogno, ma la sfrutta oltre che nel suo lavoro anche sui social dove si sbizzarrisce postando foto su instagram.

• Simona segnala

Come già detto Simona ama la moda, quindi a chi chiedere consigli su dove acquistare a Milano se non a lei? Alcuni dei suoi negozi preferiti sono “Antonia”, “FourStore”, “Clan” e “Wait and See” ma ci consiglia di andare a fare shopping a Bologna; si avete capito bene proprio lì, perché dice di amare particolarmente questa città, sarà forse perché ci vive qualcuno di cui è innamorata? Fatto sta che dopo Milano lei ci consiglia un giro per negozi a Bologna. Inoltre ci consiglia il sito frontrowtribe.com dove si possono noleggiare i vestiti dei migliori stilisti per alcuni giorni.

• Dove vivere?

La mia domanda classica non può mancare, Milano è casa sua e ok, ma ognuno di noi sogna un giorno di poter vivere all’estero, chi in isole paradisiache chi in caotiche città, e lei invece? Lei ci consiglia Los Angeles perché dice: “Amo Los Angeles ha il potere di spiazzarti, ogni volta che ci torno non la capisco, mi spiazza, ogni volta” E cosa c’è di più bello che rimanere ogni giorno affascinati per una cosa diversa? Da non dimenticare ovviamente anche Londra, dove si reca spesso per trovare prodotti originali e non convenzionali che a Milano o in generale in Italia non si trovano, in quanto è profondamente amante degli stilisti emergenti che a suo dire spesso riescono a essere più creativi e originali delle solite grandi case di moda.

Beh allora che dire… ora sapete dove andare a divertirvi e dove acquistare a Milano.