Milano

08 Novembre 2016

HYGGIE VUOL DIRE FELICITA’, E LO STILE GIAPPO-DANESE SI VEDE!

Da più di 40 anni, la Danimarca appare nelle classifiche come uno dei Paesi più felici del mondo. Perchè? Ma è perché loro hanno l’HYGGE!

Il termine risale al 19° secolo e deriva dalla parola germanica “hyggja” che significa pensare o sentirsi soddisfatti. Non ci sono traduzioni esatte di questo termine. “Accogliente” potrebbe essere un tentativo di tradurre il termine ma non è sufficiente a spiegarne in modo esaustivo il concetto.

Hygge è qualcosa di tanto danese che non si può tradurre. Per provare a spiegarla, diciamo che significa creare un’atmosfera accogliente, piacevole, intima mentre si assaporano i piaceri della vita circondati dall’affetto delle persone care. Insomma, ricade un po’ nell’immaginario della famiglia nordica e della casa Ikea!

E Noi a Milano, un po’ di Hygge ce l’abbiamo? Eh insomma, non sembra tanto..in quanto italiani, nonostante il clima e il bel paese, siamo ben più giù nella classifica!

Allora dai, vediamo di rimediare iniziando a mettere un po’ di stile danese addosso. E partiamo dagli orologi dal sapore nordico e dal design giappo-danese, che utilizzazo il termine Hygge proprio come loro brand!

Tanti colori, rendono allegro questo minimal design: la linea “vari series” presenta orologi super cool, originali e  di assoluta qualità.

Sì,  perché col termine Hygge non si scherza: Hygge, significa fare le cose per bene, significa circondarsi di cose belle ma soprattutto di belle persone.

In effetti, pensandoci bene, questa non è davvero l’essenza della felicità???